top of page

Tre punti di forza del corso "Lingue Straniere e DSA: App Digitali e altre Strategie"

Come supportare al meglio gli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) nello studio dell’inglese e del francese? Il corso “Lingue straniere e DSA: app digitali e altre strategie”, guidato dalla professoressa Maria Carola Leone, offre una soluzione innovativa e completa. Ecco i tre punti di forza che rendono questo corso un'opportunità unica per insegnanti, educatori e professionisti.





1. Accesso a Strumenti Innovativi

La professoressa Leone fornisce un'accurata selezione di software, applicazioni e strumenti compensativi digitali utili e importantissimi per facilitare l’apprendimento dell’inglese e del francese da parte degli studenti con disturbi specifici dell'apprendimento (DSA). L’utilizzo della tecnologia diventa mezzo efficace per migliorare la motivazione e l'autonomia degli studenti, rendendo l'esperienza educativa più coinvolgente.


2. Metodologie Inclusive

Il corso enfatizza l'importanza delle metodologie inclusive, garantendo il diritto all’equità e all’inclusione di tutti gli studenti. Attraverso un approccio che considera le diverse esigenze degli studenti con DSA, il corso promuove strategie didattiche che favoriscono un ambiente di apprendimento accogliente e accessibile. 


3. Supporto Continuo

Un altro punto di forza significativo è il supporto continuo offerto agli studenti grazie al triangolo didattico tra scuola, insegnante e famiglia. Questa collaborazione stretta assicura che ogni studente riceva un sostegno costante e personalizzato, creando una rete di supporto che facilita l'apprendimento e il progresso.


Studi di Caso Significativi

Il corso include anche la presentazione di studi di caso significativi, che forniscono esempi pratici e concreti di come le strategie e gli strumenti presentati possono essere applicati con successo.


Contenuti del Corso

Il programma del corso è strutturato in 6 moduli, per un totale di 10 ore:


  1. I disturbi specifici dell’apprendimento.

  2. DSA dalla scuola dell’infanzia all’Università e nel mondo del lavoro.

  3. Cosa si intende per didattica inclusiva, software compensativi per lettura e scrittura.

  4. Il PDP (Piano Didattico Personalizzato): ruolo del docente, del Dirigente e del referente DSA.

  5. Strumenti compensativi digitali e cartacei e misure dispensative.

  6. La valutazione.


Disponibilità e Certificazione

Il corso è disponibile su PaLEoS nella versione gratuita, con la possibilità di ottenere una certificazione riconosciuta dal Ministero dell'Istruzione e del Merito.


Comments


bottom of page